4 suggerimenti per la vostra strategia di social media marketing

4 suggerimenti per la vostra strategia di social media marketing

Fare marketing online è un’attività molto articolata. I social network non aprono infinite porte, semplicemente ci danno infinite chiavi per aprirle, ma per il resto sta a noi trovare quella giusta.

Mai come oggi è necessario avere competenze tecniche e una strategia di comunicazione online ben definita alle spalle. Il social media marketing è solo una branca (ormai imprescindibile) del web marketing che richiede di per sé sforzi e studi costanti per adeguarsi  alle continue evoluzioni, ma da solo non basta per fare del marketing e della comunicazione online, una vera arma per il successo di un’azienda. Fermarsi vuol dire rimanere indietro e perdere in competitività.

Ormai sono entrati nel linguaggio di tutti i giorni parole come Facebook marketing, Twitter marketing, Pinterest, Instagram, Scoopit, e non mi meraviglierei se tra 1 mese mi trovassi a parlare di strumenti oggi sconosciuti o ancora inesistenti. Gli strumenti sono tanti, ognuno con un proprio pubblico di riferimento, le modalità di comunicazione quindi devono adattarsi ai singoli canali. Il messaggio deve essere “tradotto” in base al nostro target obiettivo.

Un’attenta strategia di comunicazione sui Social media è fondamentale. Se davvero vogliamo raggiungere gli obiettivi prefissati, dobbiamo essere bravi a comunicare, per farlo occorre anche porsi nella condizione dell’utente.

È davvero interessante ciò che sto pubblicando sulla mia Pagina? Ricordiamoci che l’effetto megafono è fondamentale per la riuscita di una buona strategia di comunicazione online, più interessanti saranno i contenuti, maggiore sarà l’interazione (basta pensare alla funzione di condivisione) e quindi i contenuti circoleranno sul web con maggiore viralità, il tutto a vantaggio della visibilità online.

Dobbiamo essere consapevoli del fatto che ogni azione avrà un impatto, sia esso positivo o negativo, pertanto i contenuti dovranno essere selezionati accuratamente. Affinchè la strategia possa essere efficace, bisogna stare attenti a non commettere degli errori iniziali:

  1. 1- Bisogna usare un linguaggio semplice, proprio come se si parlasse a degli amici, il modo in cui comunicheremo i nostri prodotti, i nostri servizi, le notizie determinerà il nostro successo. Noi vogliamo comunicare e la comunicazione sui social è bidirezionale, ricordiamoci che abbiamo bisogno di creare interazione.
  2. 2- L’obiettivo è acquisire fan, follower, o più in generale utenza di qualità e quindi creare viralità. Se questo non accade è perché la nostra strategia di social media marketing non funziona. Cambiamola. Non aspettiamoci di vedere risultati notevoli nel giro di 2 mesi… magari ci vorrà un anno o 2. Quindi fissiamo degli obiettivi intermedi e realistici e soprattutto valutiamo i progressi attraverso gli strumenti di web analytics.
  3. 3- Ci sono tanti strumenti (es. Hootsuite) per programmare la pubblicazione di contenuti, utilizziamoli perchè è molto importante far vedere al nostro pubblico che noi ci siamo e che la nostra presenza è costante, ma non abusiamone… parlare su Facebook o su twitter è come parlare ad una piazza: andreste con un discorso registrato?
  4. 4- Monitorare sempre i risultati attraverso Facebook Insights o altri strumenti di Web analytics (primo fra tutti Google analytics), solo così saremo in grado di capire se stiamo andando nella giusta direzione, quali sono i contenuti che creano maggiore interazione, in quali momenti della giornata.

Continuiamo la discussione su:

@thesocialware su twitter Come creare una community di qualita su Facebook @Franceant su twitter Come creare una community di qualita su Facebook

Francesco Antonacci

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>