Ottimizzare un sito Ecommerce: il personaggio Aggressivo

Ottimizzare un sito Ecommerce: il personaggio Aggressivo

Gestire un sito Ecommerce è un’attività in continuo divenire, che non può mai dirsi conclusa. E’ molto importante dotarsi di una strategia di lungo termine, di strumenti di lavoro e darsi degli obiettivi. Con cadenza periodica è fondamentale fermarsi ad osservare il lavoro fatto, cosa ha funzionato e cosa no, e se gli obiettivi sono stati raggiunti. Lavorare sulle conversioni è il principale obiettivo di qualsiasi sito Ecommerce, ecco perché consigliamo di avere sempre in piedi dei progetti di ottimizzazione delle conversioni. Quello dei personaggi è uno degli approcci più funzionali e meno dispendiosi da un punto di vista di risorse.

In un progetto di ottimizzazione delle conversioni di un sito Ecommerce, il primo profilo da considerare è il personaggio Aggressivo. A differenza del personaggio altruista, del personaggio impulsivo e del personaggio logico, gli individui aggressivi sono competitivi, ambiziosi e decisi a concludere le cose. Si fidano del proprio intuito e fanno di tutto per avere successo.

Quando navigano alla ricerca di un prodotto da acquistare, si impongono degli standard molto alti e sicuramente non acquistano senza avere la certezza di aver scelto il sito Ecommerce migliore. Di conseguenza, prima di prendere una decisione di acquisto, valutano offerte di diversi siti, e lo fanno in modo ordinato, con delle vere e proprie comparazioni. Dopodiché si prenderanno del tempo per decidere.

Il personaggio aggressivo è il più difficile da convincere, ma potenzialmente può diventare il vostro miglior cliente. State attenti quindi a fornirgli tutte le informazioni necessarie che lo aiutino a capire perché acquistare sul vostro sito è la scelta migliore. In genere sono molto scettici verso le aziende, quindi offrire loro dei fatti (ad esempio testimonianze di altri clienti) per stabilire credibilità e fiducia è molto importante.

Il personaggio aggressivo rappresenta il 5-7% della popolazione, ma è il primo da prendere in considerazione in un progetto di ottimizzazione delle conversioni di un Ecommerce.

Francesco Antonacci

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>